Durezza dei prodotti della lega di nichel di Monel K-500 alta per servizio marino virtualmente non magnetico

Dettagli:
Luogo di origine: La Cina
Marca: VANFORGE
Certificazione: ISO9001, ISO10012, ISO14001, OHSAS18001, ABS, BV, DNV, Lloyd, NK
Termini di pagamento e spedizione:
Quantità di ordine minimo: 500 kg
Prezzo: Negotiable
Imballaggi particolari: Pacchetto in condizione di navigare per l'esportazione
Tempi di consegna: 60 giorni
Termini di pagamento: L / C, T / T
Capacità di alimentazione: 50 tonnellate metriche al mese

Informazioni dettagliate

Materiale: Lega K-500 di Monel processo: Apra muoiono forgiato
Trattamento: Temprato superficie: sbucciato
Forma: Round Lunghezza: Tagli alla lunghezza a richiesta
Evidenziare:

tondino del nichel

,

lega 825 tondini

Descrizione di prodotto

Tondino resistente alla corrosione ad alta resistenza forgiato di Monel K-500 della lega di rame del nichel

 

Lega K-500 (UNS N05500/W.Nr di MONEL®. 2,4375) sono una lega del nichel-rame che combina la resistenza della corrosione eccellente della lega 400 di MONEL con i vantaggi aggiunti di maggiori forza e durezza. Le proprietà aumentate sono ottenute aggiungendo l'alluminio ed il titanio alla base del nichel-rame e riscaldando nelle condizioni controllate in moda da precipitare le particelle submicroscopiche di Ni3 (Ti, Al) in tutto la matrice. L'elaborazione del termale usata per effettuare la precipitazione comunemente è chiamata invecchiamento o invecchiare.

 

Le domande tipiche di prodotti della lega K-500 di MONEL sono catene e cavi, fermi e molle per servizio marino; componenti della valvola e della pompa per l'elaborazione chimica; calibri per applicazioni di vernici e ruspe spianatrici per polpa che elabora nella produzione di carta; aste pesanti e strumenti del pozzo di petrolio, assi e ventole della pompa, alloggi non magnetici, ascensori di sicurezza e valvole per olio e produzione del gas; e sensori ed altri componenti elettronici.

 

Composizione chimica, %

Nicheli (più cobalto) ..................................................... il min 63,0.

Carbonio ........................................................................ 0,25 massimi.

Massimo 1,5 del manganese ...................................................................

Massimo 2,0 del ferro ................................................................................

Zolfo .......................................................................... 0,01 massimi.

Silicio ........................................................................... 0,5 massimi.

Rame ...................................................................... 27,0 - 33,0

Alluminio .................................................................. 2,30 - 3,15

Titanio .................................................................... 0,35 - 0,85

 

Una caratteristica utile della lega è che è virtualmente non magnetica, anche abbastanza alle basse temperature. È possibile, tuttavia, sviluppare uno strato magnetico sulla superficie del materiale durante l'elaborazione. L'alluminio ed il rame possono essere ossidati selettivamente durante il riscaldamento, lasciante di un film ricco di nichel magnetico sull'esterno del pezzo. L'effetto è particolarmente notevole su cavo o sulla striscia sottile in cui c'è un alto rapporto di superficie a peso. L'a strato magnetico può essere rimosso dalla marinatura o dalla immersione luminosa in acido e le proprietà non magnetiche del materiale saranno ristabilite.

 

La combinazione di resistenza ad alta resistenza e buona magnetica bassa di permeabilità, della corrosione è stata usata per favorire in una serie di applicazioni, considerevolmente attrezzature d'esame del pozzo petrolifero e componenti elettronici.

 

Proprietà meccaniche

Le proprietà a bassa temperatura della lega K-500 di MONEL sono eccezionali. Le forze di rendimento e di tensione aumentano con diminuzione nella temperatura mentre la duttilità e la durezza sono virtualmente indenni. Nessuna trasformazione duttile--fragile si presenta anche alle temperature basse quanto quella di idrogeno liquido. Così la lega è adatta a molte applicazioni criogeniche.

 

Bullonatura

La lega K-500 di MONEL è approvata dalla caldaia di ASME e dal codice di contenitore a pressione come materiale accettabile per uso come serrandosi. Gli sforzi permissibili per la parte VIII, uso di divisione 1 fino a 500°F sono presentati in caso 1192, l'ultima revisione di codice di ASME.

 

Resistenza della corrosione

La resistenza della corrosione della lega K-500 di MONEL è sostanzialmente equivalente a quella della lega 400 salvo che, quando nello stato età-indurito, la lega K-500 ha una maggior tendenza verso sforzo-corrosione che si fende in alcuni ambienti.

 

La lega K-500 di MONEL è stata trovata per essere resistente ad un ambiente del acido-gas. Dopo i 6 giorni dell'immersione continua nelle soluzioni saturate del solfuro di idrogeno (3500 PPM) ai pHs acidi e di base (che variano da 1,0 a 11,0), gli esemplari della curva ad U dello strato età-indurito non hanno mostrato incrinamento. La durezza degli esemplari ha variato da 28 a 40 Rc. La combinazione di velocità di corrosione molto basse in acqua di mare di alta velocità e l'ad alta resistenza rendono la lega K-500 particolarmente adatta ad assi delle pompe centrifughe nel servizio marino. In acqua di mare stagnante o lenta, sporcare può accadere seguito dalla corrosione, ma questa puntinatura rallenta dopo un attacco iniziale ragionevolmente rapido.

 

Riscaldamento e marinare

Due tipi di procedure di ricottura sono eseguiti sulla lega K-500 di MONEL: ricottura della soluzione e ricottura trattata. I trattamenti sono differenti sia nel loro scopo che nella procedura.

 

Ricottura della soluzione

La lega K-500 di MONEL è indurita dalla formazione di particelle submicroscopiche di una fase secondaria, Ni3 (Ti, Al). La formazione delle particelle ha luogo come reazione semi conduttrice durante il trattamento termico precipitazione-indurirsi o (di invecchiamento). Prima del trattamento di invecchiamento, l'elemento in lega dovrebbe soluzione-essere temprato per dissolvere tutte le fasi che possono formarsi nella lega durante l'elaborazione precedente. La ricottura della soluzione è realizzata normalmente riscaldando i prodotti finiti a caldo a 1800°F ed i prodotti freddo-lavorati a 1900°F. per evitare l'eccessiva crescita di grano, cronometrano alla temperatura dovrebbero attenersi ad un minimo (normalmente, meno di 30 minuti). I tempi di raffreddamento e) rampa (di riscaldamento devono attenersi ad un minimo per evitare la precipitazione delle fasi nocive. Raffreddandosi dopo la ricottura della soluzione è compiuto normalmente estiguendo in acqua.

 

Ricottura trattata

Durante l'elaborazione meccanica nella produzione e la formazione successiva dei prodotti della lega K-500,

la ricottura trattata intermedia può essere richiesta di ammorbidire il prodotto. Tale tempra ricristallizza la struttura e tipicamente è condotto alle temperature fra 1400°-1600 °F.

 

Mentre le più alte temperature tempreranno il prodotto, le temperature intermedie di ricottura trattata sono limitate per evitare l'eccessiva crescita di grano. Il tempo alla temperatura deve essere limitato per evitare la formazione di fasi secondarie che possono compromettere la durezza del prodotto invecchiato della lega K-500.

 

Tenendo per un'ora dopo che la parte ha raggiunto la temperatura dell'insieme ed uguagliata è normalmente sufficiente per ammorbidire il prodotto della lega durante l'elaborazione. L'utente è avvertito che l'esposizione alla temperatura per le maggiori di 1,5 ore di periodi non è raccomandata. L'eccessiva esposizione può provocare la formazione di carburo di titanio (TiC). Questo composto è stabile alle temperature di invecchiamento usate per indurire la lega K-500 tali che il titanio non può partecipare alla reazione d'indurimento, la formazione di Ni3 (Ti, Al). Quindi, la forza e la durezza possono essere compromesse.

 

Ovviamente, è meglio da evitare la formazione della fase di titanio del carburo. Se, tuttavia, la fase è formata come conseguenza dell'elaborazione impropria, la ricottura della soluzione a 2050°F per 30 minuti è richiesta per dissolvere le particelle. Dovrebbe essere notato che questo trattamento termico provocherà una grande granulometria che può compromettere piuttosto la foggiabilità. Tuttavia, il trattamento ad alta temperatura della soluzione è necessario se la componente è di sviluppare la durezza e la forza complete durante il trattamento di invecchiamento.

 

La norma federale per la lega K-500, QQ-N-286, indirizza soltanto la ricottura della soluzione. il In-processo che tempra è lasciato alla discrezione del treater del calore. La gamma di temperature indicata di ricottura della soluzione nella revisione F è così 1600° a 1900°F., se una componente della lega K-500 deve essere soluzione temprata a 2050°F a causa della presenza di carburo di titanio, deve successivamente essere ridotta di spessore della sezione prima del trattamento termico finale (ricottura + invecchiamento della soluzione) aderire ai requisiti della specificazione. La revisione G ha emendato così il requisito di ricottura della soluzione ad una temperatura minima di ricottura di 1600°F., il materiale soluzione-temprato a 2050°F può essere invecchiato senza ulteriore riduzione di spessore della sezione ed è accettabile se soddisfa le altre richieste della specificazione (proprietà meccaniche, ecc.)

 

Per la risposta di invecchiamento e la morbidezza ottimali di massimo, è importante ottenere un'efficace acqua estigue dalla temperatura di riscaldamento immediatamente. Un ritardo nell'estinzione o un lento estigue può provocare precipitazione parziale della fase di invecchiamento e del danno successivo della risposta di invecchiamento. L'aggiunta di circa 2% da volume di alcool all'acqua minimizzerà l'ossidazione e faciliterà marinare.

 

Le seguenti procedure di invecchiamento sono raccomandate per il risultato delle proprietà massime.

1. Materiale molle (140-180 Brinell, 75-90 Rockwell B).

La tenuta per 16 ore a 1100° a 1125°F seguito dalla fornace che si raffredda ad un tasso di 15° a 25°F all'ora a 900°F. che si raffredda da 900°F alla temperatura ambiente può essere effettuata dalla fornace o dal raffreddamento a aria, o estiguendo, senza riguardo per il tasso di raffreddamento. Questa procedura è adatta a pezzi fucinati come-forgiati ed estiguuti o temprati, per i coni retinici temprati o laminati a caldo ed i grandi coni retinici trafilati a freddo (oltre 1 ½ dentro. diametro) e per il cavo e la striscia di morbido carattere.

 

2. Materiale moderatamente freddo-lavorato (175-250 Brinell, 8-25 Rockwell C).

La tenuta per 8 ore o più lungo a 1100° a 1125°F, seguito dal raffreddamento a 900°F ad un tasso per non superare 15° a 25°F per hardnesses più d'altezza di ora può essere ottenuto tenendo per finchè 16 ore alla temperatura, specialmente se il materiale coldworked soltanto leggermente. Come regola generale, il materiale con una durezza iniziale di 175-200 Brinell dovrebbe essere tenuto le 16 ore completa materiali vicino alla cifra superiore di 250 Brinell (25 Rockwell C) dovrebbero raggiungere la durezza completa in 8 ore. Queste procedure sono applicabili ai coni retinici trafilati a freddo, alla striscia semidura, ai pezzi di freddo-ribaltamento ed al cavo di intermedio-carattere.

 

3. Materiale completamente freddo-lavorato (260-325 Brinell, 25-35 Rockwell C).

La tenuta per 6 ore o più lungo a 980° a 1000°F seguito dal raffreddamento a 900°F ad un tasso che non supera 15° a 25°F per hardnesses leggermente più alti di ora in alcuni casi può essere ottenuto (specialmente con materiale vicino al più inferiore della gamma di durezza) tenendo 8 - 10 ore alla temperatura. Questa procedura è adatta a striscia di primavera-carattere, a cavo della molla o a pezzi molto freddo-lavorati quali le piccole, palle coniate a freddo.

 

NOTA: Il raffreddamento può essere fatto ai punti di 100°F, tenenti le fornaci 4 - 6 ore ad ogni punto. Per esempio, la procedura 1 potrebbe essere di 16 ore a 1100°F + 4 - 6 ore a 1000°F + 4 - 6 ore 900°F. alle procedure descritte sotto 1, 2 e 3, tuttavia, daranno solitamente le più alte proprietà.

 

In alcuni casi può essere desiderato per diminuire calore-trattando il tempo, per la riduzione dei costi o per ottenere le proprietà intermedie. È difficile da fare le raccomandazioni specifiche che coprirebbero la gamma completa di possibilità. La migliore procedura è di fare gli impianti pilota sugli esemplari che duplicano la sezione trasversale del materiale da indurire.

 

Marinatura

La marinatura è un metodo standard per la produzione della superficie pulita sulla lega K-500.

 

Formazione calda.

La temperatura adeguata durante la deformazione è la maggior parte del fattore importante nel risultato di malleabilità calda. Il massimo ha raccomandato la temperatura di riscaldamento per MONEL che della formatura a caldo la lega K-500 è metallo 2100°F. dovrebbe essere fatta pagare in una fornace calda ed essere ritirata una volta riscaldata uniformemente. L'inzuppamento prolungato a questa temperatura è nocivo. Se un ritardo accade, tali che il materiale dovrebbe essere sottoposto all'inzuppamento prolungato, la temperatura dovrebbero essere ridotti a o essere da tenersi a 1900°F fino a shortly before pronto a lavorare, quindi portato a 2100°F. quando il pezzo è uniformemente heated, dovrebbe essere ritirato. In caso di ritardo lungo, il lavoro dovrebbe essere rimosso dalla fornace e raffreddato a acqua.

 

La gamma di temperature della lavorazione a caldo è 1600° a 2100°F. che il grosso lavoro è fatto il più bene fra 1900° e 2100°F; lavorando sotto 1600°F non è raccomandato. Per produrre il grano più fine nei pezzi fucinati, la temperatura finale del riscaldamento dovrebbe essere 2000°F ed almeno il rapporto di riproduzione di 30% di area dovrebbe essere contenuto l'ultima forgiatura.

 

Quando la formatura a caldo è stata completata, o quando è necessario per la lega K-500 di MONEL da raffreddarsi prima di ulteriore formatura a caldo, non dovrebbe essere permessa raffreddarsi in aria ma dovrebbe essere estiguuta da una temperatura di 1450°F o più su. Se il pezzo è permesso raffreddarsi lentamente auto-calore-ossequio (età-indurisca) in parte e lo sforzo sarà installato che può condurre al termale che spacca o che strappa durante il riscaldamento successivo. Inoltre, il materiale estiguuto ha migliore risposta all'invecchiamento, poiché più del costituente di invecchiamento è conservato in soluzione.

 

La superficie del materiale sarà ossidata in misura minore e sarà più facile da marinare se è estiguuta circa in 2% contenente acqua da volume di alcool. Stampaggio a freddo. Nello stato temprato, la lega K-500 può freddo-essere lavorata dalle procedure standard. Sebbene la lega richieda il considerevole potere di formarsi, ha duttilità eccellente.

 

Lavorare

Lavorare pesante della lega K-500 è compiuto il più bene quando il materiale è nello stato temprato o ha forgiato ed estiguuto lo stato. il materiale Età-indurito, tuttavia, può rivestimento-essere lavorato per chiudere le tolleranze ed i rivestimenti dell'indennità. La pratica raccomandata, quindi, è di lavorare leggermente di grande misura a macchina, età-di indurirsi, quindi finire per graduare. Durante l'invecchiamento, una leggera contrazione permanente (circa 0,0002 dentro. /in.) ha luogo, ma poca distorsione si presenta a causa delle basse temperature e rallenta i tassi di raffreddamento in questione.

 

I prodotti disponibili e la lega K-500 di MONEL di specifiche è designato come UNS N05500 e Werkstoff Nr. 2,4375. È elencato nella NACE MR-01-75 per servizio del gas e del petrolio. La lega K-500 è fornita in una vasta gamma di forme standard del mulino compreso il tubo, tubo, tondino, barra piana, forgiante. Le forme e le dimensioni popolari sono disponibili dalle azione; molti prodotti di specialità possono essere ottenuti dai convertitori.

 

Prodotti disponibili e specifiche

Antivari, Rod e pezzi fucinati - BS3075NA18 (cavo), BS3076NA18 (Rod e Antivari), ASTM B 865 (Rod e Antivari), BACCANO 17752 (Rod e Antivari), BACCANO 17753 (cavo), BACCANO 17754 (pezzi fucinati), QQ-N-286 (Rod, Antivari e pezzi fucinati), AMS 4676 (Rod e Antivari), caso 1192 (Rod e Antivari), iso 9723 (Antivari), iso 9724 (cavo), iso 9725 (pezzi fucinati) di SAE di codice di ASME

 

Tubo e metropolitana - BS3074NA18 (tubo senza cuciture e metropolitana), BACCANO 17751 (tubo e metropolitana)


Intervallo di grandezza del prodotto
Diametro: 100mm - 600mm
Lunghezza: a richiesta
 
Processo di produzione
Durezza dei prodotti della lega di nichel di Monel K-500 alta per servizio marino virtualmente non magnetico 0 
Durezza dei prodotti della lega di nichel di Monel K-500 alta per servizio marino virtualmente non magnetico 1

Durezza dei prodotti della lega di nichel di Monel K-500 alta per servizio marino virtualmente non magnetico 2

 
 

 

 
 

Mettetevi in ​​contatto con noi

Entri nel vostro messaggio

Potresti essere in questi